Quali lingue si possono far tradurre da un’agenzia di traduzioni in Italia? Ecco alcuni consigli e suggerimenti

L’italiano è la lingua madre di circa 60 milioni di italiani, fuori dall’Italia circa 15 milioni di persone parlano italiano, il che equivale a 75 milioni di persone che usano l’italiano come lingua primaria.

  • Fuori dall’Italia, l’italiano è usato principalmente in Svizzera, San Marino e Città del Vaticano.
  • L’italiano, a differenza delle altre lingue romanze come il francese, il portoghese e lo spagnolo, non è diffuso nel mondo, questo principalmente perché l’Italia ha colonizzato poche parti del mondo, a differenza della Francia, del Portogallo e della Spagna.
  • La lingua italiana è parlata fuori dall’Europa in alcune città del Brasile, dell’Argentina e degli Stati Uniti, portata dagli immigrati dall’Italia.
  • Negli Stati Uniti, per esempio, molte città hanno una ”Little Italy”, un quartiere dominato dagli italiani e dalla cultura e cucina che hanno portato con loro.
  • Anche in Europa ci sono diverse zone come la Vallonia e la Ruhr dove l’italiano è ancora usato, anche se come seconda lingua, a causa della migrazione di manodopera del XX secolo.

La nascita della lingua italiana

I più antichi testi sopravvissuti scritti in italiano risalgono al X secolo. Tuttavia, molti altri testi sono stati conservati dal XIV secolo, come le opere dei famosi poeti Dante Alighieri, Petrarca e Boccaccio. Questi tre poeti sono considerati i fondatori della agenzia di traduzione professionale.

Dialetti italiani

I vari dialetti parlati in Italia non derivano dall’italiano standard. Infatti, l’italiano standard è esso stesso un derivato del dialetto parlato in Toscana nel XIV secolo, e poi principalmente a Firenze. Il toscano a sua volta deriva dal latino volgare, la versione del traduzioni online.

  • I diversi dialetti italiani sono molto diversi dall’italiano standard. Prima dell’avvento dei mass media, per molti italiani era difficile capirsi. Ognuno parlava il proprio dialetto locale.
  • In alcune parti della Sardegna si parlano dialetti molto simili a